Il Parroco

Preghiera di benedizione a Riviera Fiorita 15.9.2019

Su gentile richiesta pubblichiamo la preghiera di benedizione che il nostro parroco, Don Giovanni, ha proposto il 15 Settembre 2019 nel corso della manifestazione Riviera Fiorita.

 

Buona giornata a tutti e grazie per avermi fatto partecipe di questo evento di festa nel quale si intrecciano il  passato e il presente...un presente al quale fa bene conoscere e, in un certo modo,  rivivere la storia....
Nel contesto socioculturale del nostro tempo nel quale la dim ...

Leggi tutto...

Perchè sia davvero festa!

Lettera del nostro Don Giovanni alla Comunità e ai genitori nella domenica della Celebrazione della Cresima e della partecipazione, per la prima volta, alla comunione eucaristica

Siamo una comunità in festa. Oggi, lo siamo in modo particolare,  partecipando alla celebrazione della Confermazione e alla S. Messa  con la prima comunione.  Vorremmo che la nostra partecipazione a questa festa fosse davvero autentica, così profondamente coinvolgente, da suscitare in noi un rinnovato e sin ...

Leggi tutto...

L’esodo di Cristo, la sua Pasqua, e i tanti esodi degli umani

A  suggerirci questa copertina è  l’evangelista Luca. A proposito del conversare di Gesù con Mosè ed Elia, apparsi sul monte della trasfigurazione,  annota ...parlavano del suo esodo, che stava per compiersi a Gerusalemme (Lc 9,28-36).

L’esodo ci richiama quello del popolo ebreo, l’uscita liberante dalla schiavitù egiziana, il passaggio del Mar Rosso e il cammino nel deserto verso la terra promessa.

L’esodo di Cristo è ben rappresentato dall’Agnello pasquale.< ...

Mai l'una senza l'altra

Fiori AlbicoccaEucarestia, memoria pasquale e fraternità

La memoria annuale della Pasqua di Gesù Cristo, celebrata e vissuta ogni domenica, Pasqua set ...

Leggi tutto...

Conoscere, vivere e testimoniare il nostro incontro con il Risorto

Nella seconda domenica di Quaresima, all’ascolto e alla meditazione della comunità cristiana, viene proposto il racconto della trasfigurazione.  Gli evangelisti ci narrano la reazione stupita di Pietro e la sua proposta di fare tre capanne con l’intento di rimanere sul monte. E’ bello essere qui! (cf Lc  9,28-36 ), esclama l’apostolo. Non si fermano però sul monte; una volta scesi, Gesù annuncia loro per la seconda volta la sua passione, morte e risurrezione. Ci sembra chiaro che lo stare con Gesù non può prescindere dal seguirlo là dove, ...

Leggi tutto...

Comunità parrocchiale: “casa accogliente e fraterna” ...

Chiesa Nella Neve... nella quale è bello abitare… e da “offrire” ai nostri giovani.
Nella luce e nella gioia che il Natale ci d ...

Leggi tutto...

Quaresima 2019

“Ecco ora il momento favorevole, ecco ora il giorno della salvezza!”
(2 Cor 5,20-6,2)

Da sempre  la Quaresima è descritta come tempo favorevole e tempo di grazia. A rinnovare questa consapevolezza concorrono anche i giorni che stiamo vivendo.  Il disorientamento sempre più pervasivo, l’incertezza morale, il dubbio, gli interrogativi sul senso della vita, una sorta di crisi permane ...

Leggi tutto...

C’è sempre un mattino di Pasqua

L’atteggiamento più corrosivo e demoralizzante sta nel dire che niente cambia, anzi tutto peggiora, che tutti, e a tutti i livelli, cercano il proprio tornaconto, tanto più se accompagnato da un atteggiamento rivolto a dare la colpa sempre agli altri senza prendere atto che una comunità, a qualsiasi livello la si consideri, nazionale, europea, locale, civile o religiosa, è sempre e comunque fatta da tutti noi. In compenso, purtroppo, abdicando alla riflessione, a una lettura intelligente, e non semplicemente emotiva, dei fatti, sogniamo un “messia” che ...

Leggi tutto...

Ogni giorno è Natale...

... se sappiamo “scegliere” sempre di nuovo di amare la vita in noi e negli altri

C’è forse una festa che, assieme a un certo calore affettivo e sentimentale, ci dica, ogni volta di nuovo, che la vita merita di essere accolta, vissuta, custodita, curata, amata senza sconti, senza se e senza ma, in noi e negli altri?

Questa festa è il Natale se la celebriamo o la viviamo come gioiosa riscoperta della bellezza e della bontà della vita umana e di ...

Leggi tutto...

Il dono della parola

E’ mancanza di sensibilità, di attenzione all’altro, è il segno di una sorta di imbarbarimento della vita sociale e democratica? Come mai, di fronte ai problemi che attraversano il nostro tempo,  reagiamo con discorsi che, invece di alleggerirne il peso e le ricadute nella vita quotidiana,  la rendono  più pesante e difficile? Perché dovremmo usare parole che strumentalizzano, in maniera ipocrita, emozioni e sentimenti, che dividono, che insultano, che non avvicinano? Per dire che abbiamo idee diverse dobbiamo proprio rimanere o renderci s ...

Joomla templates by a4joomla